Da Milano quasi un milione di mascherine per la Cina

Imprenditori e singoli cittadini cinesi di Milano in pochi giorni hanno raccolto i fondi necessari per aiutare i connazionali in quarantena e gli ospedali della regione colpita dal virus. Il paradosso, però, è che ora con la chiusura dei voli da e per la Cina, circa 500 pacchi sono fermi a Milano. “Stiamo cercando di capire come risolvere questo nuovo problema -spiega Stephan Hu, membro dell’Unione Imprenditori Italia Cina (Uniic).

Leggi articolo su: https://www.redattoresociale.it